Il Comune vuole risolvere il problema delle multe non pagate COMMENTA  

Il Comune vuole risolvere il problema delle multe non pagate COMMENTA  

Il Comune di Torino ha scelto la linea dura con i furbetti che non pagano le multe. Ogni 6 mesi verrà operata una maggiorazione sull’importo pari al 10%.

Le statistiche fino ad oggi sono impressionanti. 4 su 10 non pagano se non prima dell’ingiunzione e anche dopo questa, in 3 continuano a tenere quel foglietto in un cassetto, se non l’hanno buttato.


La multa viene trattata come un “pezzo di carta”, qualcosa da criticare, odiare, anche strappare, ma non da pagare.

C’è da dire che la quantità dei “paganti subito” è in aumento, e si attesta intorno al 60%.

Aspettiamo i prossimi mesi per vedere se la norma avrà avuto un esito felice.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*