Il contatore elettronico di Enel ha festeggiato dieci anni COMMENTA  

Il contatore elettronico di Enel ha festeggiato dieci anni COMMENTA  


Enel festeggia i suoi primi cinquant’anni di vita quest’anno.
Era il 2001 quando Enel installava i contatori elettronici, ora presenti in 36 milioni di abitazioni italiane. Si tratta di una delle più grandi innovazioni strutturali di Enel, infatti ha permesso di arrivare a 30.000 tonnellate annue di CO2 risparmiate. E’ divenuto strumento indidspensabile per avere tutte le informazioni per un consumo energetico consapevole e per permettere una scelta delle offerte commerciali più consone allo stile di vita di ciascuno e per aver città sempre più sostenibili. Oggi con le smart grid Enel sta trasformando la rete elettrica in rete intelligente che permette di analizzare i consumi, sfruttare l’energia da fonti rinnovabili e scambiare con altri l’energia non utilizzata eliminando gli sprechi. Una rete intelligente che consente tutto, dal controllo del consumo degli elettrodomestici alla ricarica dell’auto elettrica.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*