Il Decreto svuota carceri è legge COMMENTA  

Il Decreto svuota carceri è legge COMMENTA  

Carcere_Chiavi_PrigioneR400

Approvato dal Senato con 194 “sì”, il provvedimento che introduce la riduzione controllata dei detenuti negli istituti carcerari, chiamato “decreto svuota carceri”, è stato oggi convertito in legge. Mancavano solo due giorni alla sua scadenza. Rispetto al testo presentato alla Camera, il definitivo non ha subito alcuna modifica. Il decreto introduce misure come l’affidamento in prova o sconti di pena ulteriori per i detenuti, al fine di sfoltirne il numero nelle celle.


Le norme previste prevedono l’utilizzo di strumenti di controllo come i braccialetti elettronici, la concessione di un’attenuante di lieve entità per il reato di detenzione e cessione illecita di sostanze stupefacenti.

Vengono ampliati i casi di espulsione come misura alternativa alla detenzione per gli stranieri. Altra novità introdotta dal decreto svuota carceri è l’istituzione del Garante nazionale dei diritti dei detenuti presso il Ministero della Giustizia, con il compito di vigilare sul rispetto dei diritti umani nelle carceri.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*