Il Diaspro Sanguigno - Pietra del Martire dal potere guaritore - Notizie.it

Il Diaspro Sanguigno – Pietra del Martire dal potere guaritore

Guide

Il Diaspro Sanguigno – Pietra del Martire dal potere guaritore

L’ Heliotrope o “Diaspro sanguigno” è un membro della famiglia del calcedonio. Sulla scala Mohs di durezza, è sette. Questa pietra può essere facilmente distinta da altre pietre verdi, come l’avventurina, a causa del suo colore scuro, quasi nero. Le macchie rosse del diaspro che sono disseminate ovunque sulla sua superficie hanno dato il nome a questa pietra. Durante gli ultimi 3000 anni è stata utilizzata nella magia, e associata con la guarigione, ma anche con la ricchezza, il coraggio, e la forza.

I guerrieri babilonesi portavano il diaspro sanguigno in battaglia con loro per dargli la forza di superare i nemici. Gli Egizi lo usavano nei rituali nel tentativo di rompere diversi tipi di obbligazioni. I Greci gli diedero il nome eliotropio con il significato di “sole girante” perché credevano che se questa pietra fosse stata immersa in acqua, il sole si sarebbe colorato di rosso.

Nel Medioevo, questa pietra fu venerata dai cristiani, perché si pensava che le macchie rosse erano le gocce del sangue di Cristo.

E’ chiamata per questo anche pietra del martire.

Tuttavia, il suo più famoso merito è quello di fermare le emorragie. Questo è il motivo per cui è stato quasi sempre portato con se’ da un guerriero. Si pensava che questa pietra, se premuta su di una ferita aperta sul campo di battaglia, avrebbe magicamente fermato l’emorragia. È improbabile che la pietra stessa potesse fermare l’emorragia di una ferita aperta, infatti era più probabile che la pressione applicata con la pietra causasse l’azione.

Tra i suoi altri usi, il diaspro sanguigno è stato creduto poter prevenire l’ aborto spontaneo ed era quindi usato durante il parto per alleviare il dolore del travaglio.

Essa è quindi una pietra protettiva. Essa diminuisce la depressione, e può deviare la negatività dal corpo se indossata in un amuleto. Funziona bene in incantesimi che si occupano di questioni giuridiche, imprese, ricchezza o vittoria. Questa pietra reagisce favorevolmente anche in incantesimi dedicati a tutta l’attività agricola.

E’ una pietra che costa relativamente poco e per millenni, ha avuto il fascino sulle maggiori culture di tutto il mondo.

Essa era associata a una divinità o ad martire. Era utilizzata per scoraggiare magicamente l’ aborto spontaneo nelle donne e poi per facilitarne il parto, ma è ancora oggi usata per aiutare a guarire molte malattie a trasmissione sanguigna.

Il diaspro sanguigno è in poche parole una pietra che ha mantenuto per secoli una certa misteriosità legata al mito della guarigione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*