Il Facebook musulmano COMMENTA  

Il Facebook musulmano COMMENTA  

Businessmen unveil plans for

SalamWorld.com, che farà il suo debutto in internet l’anno prossimo, “cercherà di unificare i giovani in una
visione comune e di sani valori dell’Islam nel tentativo di non diffondere
informazioni malsane,” ha detto Akhmed Azimov, vicepresidente
dell’iniziativa.

Con sede a Istanbul, a Mosca e Cairo e coordinatori in 30 paesi, il sito spera di attrarre 50 milioni di utenti entro tre anni.


“Il cuore del progetto è di creare una rete senza alcun
contenuto che è vietato dalla religione,” ha detto Azimov, un nativo del
Daghestan. “Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo una grande squadra di moderatori e ci saranno i filtri.”

“Stiamo anche tentando di creare
un’enciclopedia online, una sorta di Wikipedia islamica,” ha detto Azimov.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*