Il feeling di Sneijder e Stramaccioni - Notizie.it
Il feeling di Sneijder e Stramaccioni
Inter

Il feeling di Sneijder e Stramaccioni

Questa potrebbe essere una stagione fondamentale per Wesley Sneijder, il giocatore olandese ha 28 anni, è nel pieno della sua maturità agonistica ma viene da due anni travagliati, quindi possiede la giusta cattiveria sportiva necessaria per poter ritornare ai massimi livelli.

In questo momento l’orange possiede un forte desiderio di rivincita; dopo il mondiale i tifosi nerazzurri aspettano ancora di rivedere il campione che era stato determinante nell’anno del triplete.

“Dalla polvere all’altare, tutto ei provò”, (quasi) parafrasando il Manzoni Wes ha veramente toccato prima l’apice della sua ancor giovane carriera arrivando a conquistare scudetto-coppa Italia-Champions, giocarsi la finale mondiale (persa contro la Spagna) e essere il capocannoniere del mondiale (titolo poi assegnato però al tedesco Muller).

Dopo la lenta discesa agli inferi, come una novella Euridice, aspettando il suo Orfeo che lo venga a liberare, che sia Stramaccioni il cantore che riuscirà a commuovere Ade e quindi lasciare libero di ritornare a giocare il nr.

10 nerazzurro ?

Attento però Wes, Orfeo alla fine del regno dei morti volle voltarsi, così facendo perse per sempre la sua amata.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.