Il festival del ghiaccio di Harbin, Cina

Guide

Il festival del ghiaccio di Harbin, Cina

Harbin è la capitale della provincia di Heilongjiang in Cina. Si trova in una delle 3 province situate nel nordest della Cina, area conosciuta come Manciuria. La Cina nord-orientale è conosciuta anche col nome “le tre province del nord-est” (Manciuria Sansheng).

Il range di temperatura varia a seconda della stagione, ma di solito ci si riferisce ai -16,8 ° C per quanto riguarda la temperatura media annuale, mentre in inverno si possono raggiungere i -35° C facilmente. Quindi, se si sta visitando l’ Harbin Ice Festival, è obbligatorio mettere in valigia e portare con se’ abbigliamento invernale caldo: mutandoni, calze di lana, impacchi caldi, maglioni, giacche, cappello, sciarpa, cuffie con pelo, cappotto impermeabile e stivali invernali. Applicate sempre il balsamo sulle labbra per prevenire che si screpolino.

Se siete in visita ad Harbin, andate un giorno a visitare Xuexiang, che si trova nella stessa provincia di Heilongjiang. E ‘famosa per la neve che rimane a terra per lunghi periodi.

La neve di Xuexiang è profonda, può arrivare anche a due metri di altezza e la neve dura tanto, per circa 7 mesi all’anno. Questa è la più grande area innevata del paese. Questo villaggio ha anche qualche bella scultura di ghiaccio. In serata, le file di negozi sono illuminati con le tipiche lanterne rosse. Davvero una bella vista da non perdere.

L’ Harbin International Ice and Snow Festival si svolge ogni anno durante la stagione invernale (inizia intorno a metà dicembre fino al termine di febbraio, previe condizioni meteo). L’apertura ufficiale è ogni anno il 5 gennaio. Si tratta di uno dei più grandi festival di ghiaccio e neve di tutto il mondo, oltre a quelli del Québec e Sapporo in Giappone, non dimentichiamoci anche della Norvegia.

Il Festival del ghiaccio di Harbin si celebra in tutta la città. Complete sculture di ghiaccio o ancora in corso è davvero comune vedere queste gigantesche statue e raffigurazioni per le strade della città di Harbin.

Si possono vedere gli abili artigiani all’opera. Partendo da un blocco di ghiaccio arrivano a strutturare le loro opere con creatività e estrema precisione, non dimentichiamoci, in condizioni di freddo estremo. Le strade della città sono trattate chimicamente per sciogliere la neve. Le strade per questo sono fangose e grigie. Si vede la neve solo sugli edifici, gli alberi e i marciapiedi laterali.

Alcune delle famose attrazioni della zona sono: il parco Siberian Tigers, la Chiesa Ortodossa di Santa Sofia, Sun Zone Scenic Island (Tai Yang Dao), il fiume Songhua Ice World, il mercato russo, Stalin Park e Shaolin Park. C’è anche un castello di ghiaccio nel Shangri-La Hotel, dove servono la cena su un battello a vapore nel loro giardino di casa durante le fredde notti d’inverno.

Dom Area Scenic Island (Tai Yang Dao) è un parco dove si svolge l’annuale Harbin International snow sculpture art expo.

Si vanta di avere sculture di ghiaccio e neve belle e strutturate.

Il Fiume Songhua Ice World è il fiume di ghiaccio più grande al mondo ed è usto come intrattenimento. Hai la possibilità di godere di alcuni degli sport invernali come la vela su ghiaccio, slitte tirate da cavalli, slitte trainate da cani, scivoli di ghiaccio, pattinaggio e molto altro. Puoi anche guardare i cinesi fare una nuotata nella piscina gelida del fiume Songhua. Per prevenire che l’acqua si geli, la gente del posto rimescola l’acqua ghiacciata ogni mezz’ora.

E ‘interessante visitare il Parco Shaolin per assistere alla famosa Ice Party Lantern Garden. Intorno alle 16:30, quando fa buio, le luci dei display di ghiaccio e neve sono semplicemente stupendi e mozzafiato. Gli artisti delle sculture di ghiaccio sono abili, e creativo. L’artigianato qui è unico e squisitamente elaborato.

Cenare nel Castello di ghiaccio al Shangri-La a Harbin è un’esperienza speciale.

Sarebbe buona idea contattare un agente di viaggio locale cinese per organizzare il tour per voi, siccome per loro il luogo è più familiare possono indicarvi i posti più belli, i percorsi e i diversi eventi in scena in questo periodo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*