Il fisico Marco Mucciarelli: un terremoto devastante potrebbe colpire l’Italia COMMENTA  

Il fisico Marco Mucciarelli: un terremoto devastante potrebbe colpire l’Italia COMMENTA  

Un sisma in arrivo nel Belpaese? L’analisi effettuata da Marco Mucciarelli, fisico e professore universitario di Sismologia Applicata della Scuola di Ingegneria dell’Università della Basilicata, nonché direttore del Centro Ricerche sismologiche dell’Istituto nazionale di Oceanografia e Geofisica sperimentale, prevede che presto un evento sismico di magnitudo superiore a 6.3 gradi possa colpire l’Italia.

Leggi anche: La telefonata di Trump con Taiwan indigna la Cina: “Esiste un’unica Cina”


Secondo Mucciarelli, poiché il 60% dei terremoti più forti si è sempre verificato nel Sud Italia, qui le probabilità che vi sia un terremoto entro la fine dell’anno salgono al 30%. Anche se i dati diffusi da Mucciarelli sono puramente statistici e non hanno l’obiettivo di creare panico e allarmismo tra la gente, forse è il caso di pre-occuparsi di terremoto, cioè pianificare eventuali interventi e riparazioni, prima di piangere danni ingenti e vittime innocenti, come è già successo in passato.

Leggi anche

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo
Attualità

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo

Una giovane studentessa è stata violentemente  picchiata dalla madre perché non portava il velo .   Accadeva a Udine: la ragazza è stata subito allontanata dai Servizi sociali del Comune e collocata in una struttura protetta, sicura attacchi di ira violenta come quello appena subito. La giovane era stata picchiata dalla mamma  solo non aveva messo il velo islamico, giovane che temeva anche la reazione del padre.  La studentessa era infatti stata  sorpresa dalla madre a scuola, mentre era  senza velo. Una ragazzina di origini nordafricane, una brava studentessa in un istituto superiore di Udine, che è stata allontanata d'urgenza dalla Leggi tutto

5 Commenti su Il fisico Marco Mucciarelli: un terremoto devastante potrebbe colpire l’Italia

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*