Il frustingo : la delizia delle feste

Cucina

Il frustingo : la delizia delle feste

Il frustingo è un dolce natalizio tipico delle Marche. Pare fosse già conosciuto da Etruschi e Piceni prima, poi da Romani.

Ingredienti : 75 gr. zucchero, 75 gr. mandorle, 100gr. farina, 50gr. pane grattuggiato, 80gr. gherigli di noci, 50gr. cedro candito, 90gr. cioccolato grattugiato, 75gr. uvetta, 750 gr. fichi secchi, 90 gr. miele, 1 scorza di limone grattuggiato mosto cotto; 140 gr. olio d’oliva, noce moscata q.b., cannella in polvere q.b.

Preparazione. Tenete i fichi a bagno in acqua tiepida per una notte, quindi fateli bollire fin quando non saranno morbidi. Scolate, asciugate e dopo averli tritati grossolanamente, metteteli in una ciotola. Aggiungete l’uvetta già ammorbidita in acqua tiepida, poi miele, zucchero, cedro tritato, mandorle, noci, cioccolato, farina e pane. Insaporite con la noce moscata, un pizzico di cannella e la scorza di limone grattuggiata. Impastate aggiungendo l’olio e il mosto quanto basta per dare consistenza all’impasto.

Versate quindi in uno stampo, imburrato ed infarinato e mettete in forno a 160°. Cuocete per circa 1 ora e 10 minuti fino a quando il frustingo non sarà di un colore bruno-dorato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche