Il fumo passivo e i danni ai polmoni COMMENTA  

Il fumo passivo e i danni ai polmoni COMMENTA  

Un terzo delle persone che respirano alti livelli di fumo passivo hanno danni ai polmoni simili a quelli osservati nei fumatori, hanno riferito i medici.

Un team di esperti ha utilizzato un particolare tipo di risonanza magnetica per immagini (MRI) per guardare i polmoni dei non fumatori che avevano elevata esposizione al fumo di sigaretta altrui e hanno trovato le prove del tipo di danno che provoca l’enfisema.


“Abbiamo interpretato tali cambiamenti come i primi segni di danni ai polmoni, che rappresentano forme molto lievi di enfisema”, ha detto Chengbo Wang, fisico presso l’ospedale pediatrico di Filadelfia, che ha guidato lo studio.

“Quasi un terzo dei non fumatori che erano stati esposti al fumo passivo di sigaretta per un lungo periodo ha sviluppato questi cambiamenti strutturali.
“A nostra conoscenza, questo è il primo studio di imaging per trovare danni ai polmoni nei non fumatori fortemente esposti al fumo passivo. Speriamo che il nostro lavoro rafforza gli sforzi dei legislatori e politici per limitare l’esposizione del pubblico al fumo passivo.”

Wang, che ha presentato i risultati del suo gruppo a una riunione della Radiological Society of North America a Chicago, ha detto che il 35 per cento dei bambini americani vive in case in cui qualcuno fuma regolarmente.

L'articolo prosegue subito dopo

Il team ha studiato 60 adulti di età compresa tra 41 e 79, 45 dei quali non avevano mai fumato. I non fumatori sono stati considerati di avere un’esposizione elevata se avessero vissuto con un fumatore per almeno 10 anni, spesso durante l’infanzia.
“E ‘stato a lungo ipotizzato che l’esposizione prolungata al fumo passivo può causare danni fisici ai polmoni, ma i metodi precedenti di analizzare i cambiamenti del polmone non erano abbastanza sensibili da rilevare”, ha detto Wang.

Il suo team ha usato una tecnica chiamata la risonanza magnetica di diffusione.
“Con questa tecnica siamo in grado di valutare la struttura polmonare a livello microscopico,” ha detto Wang.
Hanno scoperto che il 57 per cento dei fumatori e 33 per cento dei non fumatori con elevata esposizione al fumo passivo presentavano segni di danno polmonare precoce come misurato dalla scansione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*