Il fuoco che riunisce COMMENTA  

Il fuoco che riunisce COMMENTA  

Ancora velata di mistero per la sua venerazione alla “Festa del fuoco”, la città di Novoli  non rinuncia certo a festeggiare il suo tanto amato S. Antonio Abate, colui  cui la festosa “cerimonia” viene dedicata.


Già molte persone hanno trasportato sul luogo decine di di fascine di tralci di vite secchi assemblate con cura e devozione, il cui antichissimo rituale viene tramandato periodicamente di padre in figlio. Proprio le fascine di vite saranno serviranno per  il falò, acceso a conclusione di tutta la serata costellata di eventi.


Sarà tenuto un convegno sul celebre tratto di strada che corrisponde alla medievale via Francigena, ai tradizionali stands che proporanno i prodotti tipici del territorio, ai concerti, tenuti rigorosamente intorno al fuoco.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*