Il gioco del bagno prima di andare a dormire COMMENTA  

Il gioco del bagno prima di andare a dormire COMMENTA  

gioco del bagno
gioco del bagno

Se vi piacciono i giochi horror, il gioco del bagno fa al caso vostro. Evocherete il fantasma di una donna giapponese che vi perseguiterà per un giorno.


Se fate un giro sulla rete, potrete spesso imbattervi in qualche giochino divertente da fare da soli o in compagnia dei vostri amici. Per chi ama invece la suspance e i giochini un po’ macabri, la lista si allunga a dismisura. Giochi su come invocare i fantasmi, su come parlare con i morti, come scovare uno spirito e simili.

L’ultimo di questi, on line da poco sulla rete, vi suggerisce come evocare il fantasma di una donna giapponese. Il gioco del bagno consiste nell’evocarla e nel riuscire a tenerla a distanza per un giorno senza farsi catturare.

Le istruzioni per il gioco del bagno sono molto semplici. Le troverete di seguito.
Tra le avvertenze, la più importante è: non giocate a questo gioco se non siete coraggiosi e se non siete sicuri di vincere, altrimenti sarete perseguitati a vita. Seguite i passaggi uno dopo l’altro.

L'articolo prosegue subito dopo

  1. Prima di andare a letto, spogliatevi e andate in bagno.
  2. Riempite la vasca d’acqua e spegnete la luce
  3. Sedetevi nella vasca, di fronte i rubinetti
  4. Iniziate a lavarvi i capelli, sempre ad occhi chiusi, e ripetete due volte “Daruma-san cadde”.
  5. Mentre lavate i capelli dovrebbe comparire l’immagine di una donna giapponese in piedi in una vasca da bagno. La donna scivola e cade sul rubinetto che le trapassa l’occhio e muore.
  6. Continuate a ripetere il ritornello fino alla fine dello shampoo sempre con gli occhi chiusi.Con questi passaggi avrete evocato il fantasma.
  7. Sentita la presenza del fantasma dite a voce alta “perchè cadesti nella vasca da bagno?”
  8. Senza attendere la risposta, uscite dalla vasca e dal bagno chiudendo la porta alle vostre spalle. Attenzione non dovrete stappare la vasca. La donna vi seguirà durante la giornata successiva. Sentirete la sua presenza ovunque. Se vi rendete conto che Daruma-san è troppo vicina gridate “tornare” che significa stop.
  9. Per chiudere il gioco del bagno dovrete seguire queste indicazioni. Prima di mezzanotte, quando scorgete Daruma-san dovrete gridare “Kitta” che significa “io ti taglio la liberta”, oscillate la mano verso il basso con un movimento di taglio.

 

Leggi anche

About Enrica Marrelli 457 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*