Il Governatore Lombardo scatenato sull’emergenza immigrazione

Catania

Il Governatore Lombardo scatenato sull’emergenza immigrazione

Dure proteste del Governatore Lombardo per la situazione, a suo dire drammatica, che sta vivendo Lampedusa e indirettamente la Sicilia, presa d’assalto da migliaia di immigrati da Libia, Egitto e Tunisia. Lombardo se la prende con l’Unione Europea, che non sta facendo nulla per cercare di risolvere una situazione sempre più difficile, inoltre critica la decisione, da parte del Governo, di utilizzare il residence degli Aranci di Mineo per ospitare gli immigrati che continuano a sbarcare a flotte a Lampedusa. Secondo Lombardo, infatti, la struttura potrebbe ospitare massimo 1400 persone e non 6000. Maroni però risponde, tranquillizando anche il primo cittadino di Mineo, che il residence ospiterà massimo 2000 immigrati. Ma la questione , come spesso accade in Italia sembra essere diventata politica, lo scontro tra maggioranza ed opposizione è già cominciato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*