Il Governo Letta si farà, ora ha la fiducia della Camera COMMENTA  

Il Governo Letta si farà, ora ha la fiducia della Camera COMMENTA  

Ultimo step prima della formazione del nuovo Esecutivo: la formale richiesta della fiducia alla Camera  e al Senato. Alla Camera  I “sì” sono stati 453, i “no” 153, la Lega si è astenuta. I deputati di Pd e Pdl hanno applaudito in piedi, il vicepremier Angelino Alfano, rapito dal discorso di Enrico Letta, ha esclamato: “Parole come musica”.


Nel discorso di presentazione alle Camere, prima delle fiducia, hanno colpito molto le citazioni musicali di Enrico Letta, prese in prestito da famosi cantautori italiani: Francesco Guccini, Ligabue, Tiromancino.

Il Presidente del Consiglio è deciso: “Le riforme vanno attuate in 18 mesi, altrimenti tutti a casa”. Oggi tocca al Senato, poi il Governo potrà finalmente cominciare il suo lavoro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*