Il lampo della tempesta: almeno 50 case sono state distrutte a causa di un incendio nel Queens, New York

Attualità

Il lampo della tempesta: almeno 50 case sono state distrutte a causa di un incendio nel Queens, New York

L’uragano Sandy sembra aver lasciato la regione, ma gli abitanti di New York si sono svegliati oggi con inondazioni, incendi e distruzione.

Un incendio di allarme 6 in Breezy Point, nel Queens, un’area della costa evacuata a causa della tempesta, ha causato la distruzione tra i 50 e i 1oo edifici. Quasi 200 pompieri hanno provato a spegnere gli incendi, ma era difficile in quanto bisognava prendere l’acqua per raggiungere le case. I pompieri hanno raccontato che hanno salvato 25 persone solo in un appartamento.

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco di New York ha tenuto gli abitanti di New Yorkers informati su Twitter riguardo all’uragano Sandy che da lunedì avrebbe causato ingenti danni, causando sia piccoli incendi che il crollo totale della facciata di un edificio nella zona di Chelsea. Il Dipartimento ha implorato le persone di non utlizzare i social netwok, come Twitter, ma rivolgersi direttamente al 911, in quanto molti chiedevano aiuto twittando.

“Per favore non twittate. Usate il 911. Se non è un’emergenza, chiamate il 311”. Il 911 è stato sovraccarico di telefonate sia la sera che la notte.

Almeno due case sono state distrutte nella zona del Connecticut, un’area sotto ordine di evacuazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*