Il libro di Paolo Conte

Musica

Il libro di Paolo Conte

Il volume di Enrico de Angelis “Tutto un complesso di cose. Il libro di Paolo Conte” (editrice Giunti) ha vinto il premio MArteAward, destinato al “miglior libro musicale del 2011 per contenuti ed idee, che sappia dare un nuovo punto di vista su argomenti già trattati e conosciuti”. Così la motivazione ufficiale.
Al giornalista veronese sarà consegnata una pergamena ideata da Alessandra Liberato, vincitrice del MArteLive 2011 della sezione fumetto.

Enrico de Angelis, giornalista, storico della canzone italiana, per 15 anni responsabile artistico del Club Tenco, ha scritto o curato numerosi libri e collane di canzone d’autore, tra cui le raccolte integrali dell’opera di Jacques Brel, di Luigi Tenco e di Piero Ciampi, una biografia incrociata di Ornella Vanoni e Gino Paoli, volumi su Paolo Conte, su Virgilio Savona e il Quartetto Cetra, su Sergio Bardotti, sulla storia del Club Tenco di Sanremo e sui convegni da questo organizzati; pubblicazioni spesso corredate da cd e dvd.

Presta direzione o consulenza artistica per diverse manifestazioni nel campo della canzone d’autore.

I premi MArteAwards nascono nel 2005 come emanazione di MArteLive, storico festival multidisciplinare italiano attivo dal 2001 a Roma, e prevedono varie sezioni: musica, teatro, circo, danza, fotografia, fumetto, artigianato, moda, cinema, video, dj, radio, ecc. In particolare, i MArteAwards Fuori Concorso 2011 rappresentano un riconoscimento speciale al valore artistico e culturale di tutti gli artisti e gli operatori dello spettacolo che durante l’anno si siano distinti per originalità, doti artistiche, impegno, e soprattutto per il contributo significativo, in termini d’innovazione, che hanno offerto al panorama artistico-culturale italiano. I vincitori del 2011 sono stati annunciati durante un evento tenuto alla Galleria d’Arte Contemporanea Il Mitreo di Roma. I premi sono assegnati da una “Golden Jury” composta da tre comitati: artistico d’onore, di gestione e tecnico. Il comitato di gestione nell’arco del 2011 ha svolto un grande lavoro di ricerca di tutte le novità che sono emerse nell’anno appena concluso e che si sono distinte per qualità e originalità.
Quest’anno la giuria dei MArteAwards ha compiuto un importante salto di qualità ed è notevolmente cresciuta con l’apporto di numerosi operatori culturali, giornalisti, e artisti.

Questi i componenti: Luca Fornari (direttore Atcl), Lorenzo Kruger (voce dei Nobraino), Fabio Gallo (giornalista), Pino Marino (cantautore), Valerio Corzani (Rai Radio3), Adriano Bono (cantautore), Marco Conidi (cantautore), Massimo Andreozzi (direttore RadioLifeGate di Roma), Simona Banchi (Teatro Ambra alla Garbatella), Roberto Angelini (cantautore), Niccolò Fabi (cantautore), Alessandro Sgritta (critico musicale), Luigi Morra (operatore culturale), Luzy Elle (dj), Carlo Infante (Urban Experience), Ugo Coccia (Rai International), Maria Cristina Zoppa (Radio Rai), Gianni Santoro (XL) Fausto Pellegrini (Rai News 24), Gianluca Polverari (Radio Città Aperta), Gabriele Antonucci (Il Tempo), Federico Fiume (L’Unità).
Per alcune categorie è stato determinante anche il voto della giuria popolare che ha potuto esprimersi tramite un modulo di votazione on line, con un peso del 50% sulla votazione complessiva della Golden Jury.
L’elenco completo dei vincitori è presente sul sito ufficiale dell’evento www.marteawards.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

rap
Musica

Come promuovere un artista Rap

18 ottobre 2017 di Notizie

La promozione di un artista rap passa attraverso varie fasi: dall’audizione con il promotore fino alle prime esibizioni e all’incisione del mix tape.