Il look da informatico e da secchione

Moda

Il look da informatico e da secchione

Non si guarda nello specchio. Non lo fa prima di vestirsi e nemmeno prima d’uscire, forse compra i suoi vestiti solo online. Il look da informatico e da sciatto secchione. Tutto è largo, informe, calza male e viene accostato a casaccio. Le giacche paiono scatole, con spalline fuori dalla taglia e non sagomate o sagomate male con un ergonomia da mercatino delle pulci, altro che alta sartotia; i jeans hanno quel fit stanco e sdillabrato che piace agli informatici e ai patiti di videogames; le felpe sembrano spelacchiate e girate in lavatrice con lavaggi sbagliati. Facebook sbarca in borsa e lo fa con uno stile che definire casual è dire poco. Forse in eleganti completi gessati ci va chi rappresenta marchi di lusso oppure i dandy nell’anima che vedono l’ingresso nella borsa di Wall Street come il coronamento del loro ambizioso sogno di successo. Mark Zuckerberg, l’inventore di Facebook, un ragazzo che, si è presentato in jeans e felpa nel tempio della finanza mondiale.

Ironicamente e non solo, online viene creata una linea di moda che riconosca, ed esalti, lo “stile” di Mark. Esiste davvero: si chiama “Mark by Mark Zuckerberg” ed è diventata una linea di alta moda. Questo è il link: http://www.markbymarkzuckerberg.com/. Tutti voi computer amatori non vergognatevi più del vostro look misantropogenico, il vostro cavaliere rampante vi porterà a cavalcare l’onda del look ai confini del surreale e cibernetico! Hihihi!

Giambrone Salvatore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...