Il M5Stelle racconta quanto costa Montecitorio

News

Il M5Stelle racconta quanto costa Montecitorio

Uno dei punti chiave del programma del Movimento Cinque Stelle è l’abbattimento dei costi della politica. Una vera e propria “patata bollente” , visto che deputati e senatori sono piuttosto restii ad essere trasparenti su questo argomento. La Camera è un carrozzone che comprende privilegi, costi e stipendi per un ammontare di 280 milioni all’anno.

E’ pronto il primo dossier realizzato dai grillini che raccoglie i dati relativi alle spese di Montecitorio, con ipotesi di tagli alle indennità e tetti retributivi. Un lavoro impegnativo, portato avanti dal deputato membro dell’Ufficio di presidenza Riccardo Fraccaro, che però ha incontrato parecchie resistenze.

I deputati infatti raccontano: “Siamo stati ostacolati in tutti i modi, non volevano darci i dati ufficiali”. Sono tanti gli sprechi denunciati nel dossier: “ si spendono ogni anno 4 milioni per l’acquisto di software, si stampano atti parlamentari per 9 milioni di euro”, e la lista potrebbe continuare. Ma sono tante anche le proposte, innovative, coraggiose, che mirano ad “aggredire i diritti acquisiti” e a scardinare un abominevole sistema di privilegi che in questi tempi di crisi non è pensabile continuare a sostenere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...