Il Maestro Simone Pittau in concerto con Ennio Morricone

Concerti

Il Maestro Simone Pittau in concerto con Ennio Morricone


Il M° Simone Pittau, suonerà come primo violino in occasione di “Ten 2002/2012 dieci anni di concerti”, il progetto di concerti “seriale” in Italia di Ennio Morricone, che parte dall’’Arena di Verona, con un’anteprima in Piazza I° Maggio ad Udine l’8 settembre alle ore 21,00.

Al “Ten 2002/2012 dieci anni di concerti” saliranno sul palco Susanna Rigacci (Soprano), Gilda Buttà (Pianoforte), il Nuovo Coro Lirico Sinfonico Romano e la Roma Sinfonietta Orchestra. Conduce Ennio Morricone.

Il M° Simone Pittau, dal 2002 primo violino nell’orchestra del Premio Oscar Ennio Morricone, fondatore dell’Orchestra da Camera della Sardegna, direttore a soli 30 anni della London Symphony Orchestra e fondatore e Direttore Artistico del Culturefestival, ha inciso un disco presso gli Abbey Road Studios di Londra, esprimendo il proprio grande talento artistico che oggi lo impegna in un’intensa attività svolta tra Roma, Londra e la Sardegna.

Queste le date dei concerti con Ennio Morricone:

8 Settembre 2012

UDINE – Piazza Primo Maggio
15 Settembre

VERONA –- Arena di Verona
3 Novembre 2012

FIRENZE – Mandela Forum
16 Novembre

ROME – Palalottomatica
17 Novembre

ROME – Parco della Musica
24 Novembre

BOLOGNA – Teatro EuropAuditorium
1 Dicembre

PADOVA – Pala Fabris

Il M° Simone Pittau suonerà nell’ambito del Culturefestival il 27 Settembre a Villacidro (ore 21.30, Centro Commerciale Sant’Ignazio) con l’Ensemble dell’Orchestra da Camera della Sardegna composto da: Daniele di Bonaventura (bandoneòn), Dimitri Mattu (viola), Fabio Mureddu (violoncello), Rinaldo Asuni (contrabbasso).

Sanlurese, nato a Cagliari il 28 marzo 1970.

Ha studiato Composizione, Pianoforte e Percussioni al Conservatorio di musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari, dove nel 1993 si è diplomato in Violino sotto la guida del maestro Alessandro Moccia.
Si è specializzato con i violinisti Alexander Barantschik, Felice Cusano, Alessandro Moccia, David Takeno, Mircea Tifu, Eugenia Chugayeva e con i direttori d’orchestra Sir Colin Davis e Jesús López-Cobos.

Nel 1995 ha frequentato il “Post Graduate Course” di Violino e Direzione d’Orchestra alla “Guildhall School of Music and Drama” di Londra, con la violinista Krysia Osostowicz e con il maestro Alan Hazeldine.
Sotto la direzione di prestigiosi musicisti quali Elder, Rostropovich, Solti, Davis, Menuhin, ha fatto parte di varie orchestre inglesi, quali la Ernest Read Symphony Orchestra, la Corinthian Chamber Orchestra, la Young Musician Symphony Orchestra, la Guildhall Symphony Orchestra, la Royal Academy Symphony Orchestra, a Oviedo in Spagna dell’Orchestra del Teatro Campoamor, in Italia dell’Orchestra Sinfonica di Savona, l’Orchestra Roma Sinfonietta, l’Orchestra Sinfonica di Sassari Marialisa De Carolis, e l’Orchestra dell’Ente Lirico Di Cagliari.
Sin dagli studi in Conservatorio, ha svolto una intensa attività concertistica come violinista in formazioni da camera, sinfoniche, operistiche, esplorando oltre alla classica diversi generi musicali, in Italia, Spagna, Francia, Inghilterra, Lussemburgo, Olanda, Belgio, Svizzera, Grecia, Ungheria, Polonia, Serbia, Lituania, Russia, Uzbekistan, Corea, Cina, Giappone, Cile, Brasile e Messico, collaborando con musicisti quali Paolo Fresu, Roger Waters, Dulce Pontes, Gianni Ferrio, Luis Bacalov, Nicola Piovani, Markus Stockhausen, Daniele Di Bonaventura, Enrico Rava, Danilo Rea, Maurizio Giammarco, Franco D’Andrea e con i musicisti del panorama Pop Claudio Baglioni, Gino Paoli, Pino Daniele Renato Zero, Celentano, Ron, Cesare Cremonini, Alexia, Gianni Morandi, Lucio Dalla e Andrea Bocelli.
Nel 2001 debutta a Londra come direttore d’orchestra dirigendo in concerto la London Symphony Orchestra presso la “Barbican Hall” durante una master class di direzione d’orchestra tenuta dal maestro Sir Colin Davis.
Dal 2002 è primo violino nell’orchestra di Ennio Morricone con il quale ha realizzato concerti in diverse parti del mondo, alcuni dei quali incisi dal vivo su CD e DVD. Inoltre in questi anni, ha preso parte all’incisione di diverse colonne sonore commissionate al maestro Morricone.
È l’unico italiano, dopo Claudio Abbado, ad effettuare un’incisione discografica con la London Symphony Orchestra negli “Abbey Road Studios” di Londra (2004). Il CD è siglato dalla casa discografica ASV / UNIVERSAL vanta la collaborazione con il produttore musicale, l’americano Craig Leon.
Oltre alla London Symphony Orchestra, Simone Pittau ha diretto: l’Orchestra Regionale di Roma e del Lazio, l’Orchestra dei Concerti di Cagliari, l’Academy of St’ Matthew’s Chamber Orchestra (UK), il Concilum Musicum de Galicia (E), l’Orquesta Esquela Sinfonica de Madrid (E), la Guildhall Symphony Orchestra (UK) e l’Orchestra dell’Ente Lirico di Cagliari.
Nel 2003 ha fondato l’Orchestra da Camera della Sardegna (OCS), ensemble formato da musicisti sardi che operano con grande successo lontano dall’isola. Con l’OCS ha diretto diversi concerti e ha accompagnando personalità illustri del panorama musicale internazionale quali Andrew Marriner e Thomas Martin, rispettivamente primo clarinetto e primo contrabbasso della London Symphony Orchestra, il Premio Oscar Luis Bacalov e i sardi Paolo Fresu e Anna Tifu.
E’ fondatore del “culturefestival”, rassegna di Musica di vari generi, Pittura, Scultura, Letteratura, Teatro, Danza, Cinema e Fotografia, appuntamento giunto alla sua IV edizione. (www.culturefestival.eu)
Il 31 Marzo 2012 si è esibito in Concerto per il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, un evento con Ennio Morricone al Parco della Musica di Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...