Il mercato europeo dell’auto: sempre più necessarie le alleanze

Aziende

Il mercato europeo dell’auto: sempre più necessarie le alleanze


L’alleanza tra General Motors e Psa (gruppo Peugeot-Citroen) è ormai una realtà. La questione delle alleanze tra le case automobilistiche europee sta anche animando il dietro le quinti del Salone dell’auto di Ginevra 2012, che chiuderà i battenti domenica 18 marzo. I manager dei grandi nomi presenti ne hanno discusso e stanno discutendo.
Anche FIAT, sfumato l’accordo con Peugeot, continua sulla strada delle pubbliche relazioni alla ricerca di un partner possibile per affermarsi anche sul versante dei paesi emergenti.
Secondo Philippe Varin, Ceo del gruppo Peugeot-Citroen, l’indispensabilità delle alleanze e, in particolr mado, dell’alleanza conclusa tra Psa e General Motors, sta nella necessità di contrastare il dominio di un grande gruppo, che altro non è che il grande colosso Volkswagen, ma, soprattutto, in termini concreti, nella necessità di ridurre le spese ed evitare, il più possibile, la chiusura di alcuni stabilimenti (quest’ultimo problema non dovrebbe riguardare l’Italia e la Fiat, come assicurato da Sergio Marchionne). Le previsioni, comunque, parlano di un costante calo del mercato, del 5% per quanto riguarda la media europea e secondo le previsioni Unrae, senza interventi governativi, in Europa il calo complessivo sarà del 22%.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche