Il miglior album nella storia della musica italiana è “Bollicine” di Vasco Rossi

Cultura

Il miglior album nella storia della musica italiana è “Bollicine” di Vasco Rossi


Rolling Stones Italia ha festeggiato la centesima copertina e le candelina è stata stilare una classifica dei 100 migliori dischi della musica italiana.
Quest’ultima ha preso in esame tutto il panorama musicale dal 1960 ad oggi. Il primo classificato? L’album “Bollicine” di Vasco Rossi.
Al secondo posto troviamo “La voce del Padrone” di Franco Battiato” e “Una donna per amico” di Lucio Battisti. Chi è stato a selezionare e a decretare i vincitori? Facciamo alcuni nomi: Marco Travaglio, Valentino Rossi, Carlo Verdone e Matteo Renzi.
Il direttore di Rolling Stones così commenta: “Pensare di riassumere 50 anni di musica italiana in una lista di 100 dischi già era una discreta follia. La cosa di cui però siamo certi è che questo dà un’idea molto vicina alla realtà della musica che è circolata nelle camerette, nelle piazze, nelle radio, negli stadi e nei centri sociali del nostro Paese”.
Questa la top ten finale:
1.

ROSSI, Vasco: Bollicine
2. BATTIATO, Franco: La voce del padrone
3. BATTISTI, Lucio: Una donna per amico
4. DE ANDRE’, Fabrizio: Crêuza de mä
5. JOVANOTTI: Lorenzo 1994
6. CAPOSSELA, Vinicio: Ovunque proteggi
7. DIAFRAMMA: Siberia
8. CSI – CONSORZIO SUONATORI INDIPENDENTI: Linea gotica
9. AREA: Arbeit Macht Frei
10. CELENTANO, Adriano: Adriano Celentano con Giulio Libano e la sua orchestra
Da segnalare al 12° posto i CCCP con FEDELI ALLA LINEA: 1964-1985 Affinità-divergenze fra il compagno Togliatti e noi del conseguimento della maggiore età, al 19° i Verdena con l’album dell’anno scorso Wow.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...