Il miglior modo per imparare a ricordare parole e significati

Scuola

Il miglior modo per imparare a ricordare parole e significati

Imparare nuove parole e i rispettivi significati non è difficile. Curiosità, un po’ di memoria e pratica sono gli ingredienti necessari per costruire un solido ed ampio vocabolario. il desiderio di scoprire e aggiungere nuove parole è già dell’opera Le parole sono mezzi per esprimere emozioni, idee, bisogni e desideri: sono i mattoni della comunicazione, e conoscerli permettono di esprimersi in maniera colorata, completa e brillante.

Pratica

Quando t’imbatti in una nuova parola mentre stai leggendo o durante una conversazione, prendine subito mentalmente nota e cercala sul vocabolario quanto prima. Meglio ancora, fa una lista di tutte le nuove parole, e rivedile spesso. Leggile ad alta voce, affianca ad ognuna di esse il proprio significato, impara a pronunciarle correttamente, prova ad usarle in una frase. In questo modo anche le parole meno comuni o bizzarre ti diventeranno familiari ed imparerai ad usarle in maniera corretta e contingente

Cerca i sinonimi e i contrari

Una volta imparata la nuova parola, cercane sinonimi e contrari sul vocabolario, in modo tale da poter ampliare il tuo vocabolario personale

Impara divertendoti

Imparare nuove parole non deve essere vissuto come un obbligo, o un compito per casa.

Molti vocabolari on line presentano numerosi giochi linguistici, o sezioni come “la parola del giorno” che può aiutarti ad inciampare in nuovi termini e a cercarne immediatamente il significato. Impara poco a poco ad inserire le nuove parole nei tuoi scritti e nelle tue conversazioni con colleghi, amici, parenti. Presta attenzione quando la senti in tv, in dialoghi altrui, alla radio, o lo leggi su libri, riviste, quotidiani per imparare a contestualizzarle e per memorizzarle meglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche