Il modo giusto di lavare i capelli

Guide

Il modo giusto di lavare i capelli

Le routine di lavaggio di capelli possono essere diverse. Ciocche lunghe e corte, ricci e lisci e le varie texture richiedono tutti i loro regimi per la pulizia.

Eppure, alcuni passaggisono uguali per tutti. Ecco i sette passi per lo shampoo di successo, non importa quale tipo di capelli si abbia.

No allo shampoo tutti i giorni

Fare il bagno tutti i giorni è essenziale per l’igiene personale. Ma lo shampoo sette giorni alla settimana è davvero necessario solo per quelli con i capelli particolarmente grassi. Adolescenti e atleti attivi potrebbero aver bisogno di farlo, soprattutto dopo uno sforzo eccessivo e sudorazione. Ma al resto di noi ci si possono seccare i capelli se li laviamo troppo di frequente.Per una migliore salute dei capelli, fare lo shampoo a giorni alterni.

capelli bagnati completamente prima del lavaggio

Non applicare mai lo shampoo a capelli asciutti o umidi. Assicurarsi che i capelli siano completamente fradici fino alla radice.

Utilizzare shampoo con parsimonia

Molte persone ritengono erroneamente che l’uso di più shampoo porterà a capelli più puliti. Non è così! Utilizzare poco shampoo. Massaggiare il cuoio capelluto con la punta delle dita per pulire le radici.

Risciacquare i capelli completamente!

Cambiare prodotti

La strategia migliore è quella di sceglierne uno che ti piace, e usarlo. Quando la bottiglia è vuota, selezionare un altro prodotto. Ognuno offre i propri punti di forza. Non esagerare con un prodotto per la cura dei capelli.

I prodotti di salone costosi non possono aggiungere un valore significativo per la vostra cura dei capelli personale. Provali, se lo desideri. Ma mai usarne uno per troppo tempo.

Non spazzolare i capelli bagnati

Dopo lo shampoo è possibile frizionare i capelli delicatamente con un asciugamano e usare un pettine a denti larghi. Rimuovere i grovigli attentamente,dalle estremità fino alle radici.

Utilizza strumenti per lo styling, come phon e arricciacapelli o ferro, se lo desideri, ma cerca di farli asciugare naturalmente il più spesso possibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...