Il mondo del rugby in lutto: è morto Johan Lomu

Il mondo del rugby in lutto: è morto Johan Lomu

Sport

Il mondo del rugby in lutto: è morto Johan Lomu

Il mondo del rugby piange una delle sue stelle di prima grandezza. Si tratta del mitico Johan Lomu, considerato da tutti uno dei più grandi giocatori di rugby di tutti i tempi, colpito da una rara forma di sindrome nefrosica che gli ha stroncato la vita alla tenera età di 40 anni.

Il rugbista australiano, molto apprezzato nella sua terra e considerato alla stregua di una istituzione del rugby mondiale, è deceduto nella propria abitazione di Auckland. Recentemente si era sottoposto ad un trapianto di rene, ma gli estremi tentativi di salvargli la vita sono risultati vani.

Lascia due figli in tenera età (di 6 e 5 anni). Lomu era un gigante di un metro e novantasei per 118 chili, e dotato di uno scatto da centometrista nonostante la stazza fisica possente. In patria ha giocato con squadre del calibro degli Auckland Blues, Chiefs e Hurricanes.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche