Il Napoli batte l’Udinese e resta incollato alla Juventus COMMENTA  

TV di NOTIZIE.IT

Il Napoli batte l’Udinese e resta incollato alla Juventus COMMENTA  

20121008-102116.jpg

Questo è il vero Napoli. Battuta l’Udinese per 2-1 gli azzurri rispondono alla vittoria (sofferta) della Juventus a Siena e restano incollati alla Vecchia Signora in vista di quello che sarà un big match a tutti gli effetti.

Una di quelle sfide che non capitavano dai tempi di Maradona. Sì, perché la sfida che si disputerà tra due settimane a Torino ha un valore ben diverso rispetto alle finali di Coppa Italia e Supercoppa.

Tra due settimane ci si gioca il primo posto in classifica anche se, ovviamente, una sconfitta non pregiudicherebbe il cammino in campionato per nessuna delle due squadre.

Vincere, però, significherebbe dare un segnale forte. Per quanto riguarda l’incontro di ieri, il Napoli ha confermato di avere qualcosa in più quest’anno.

L'articolo prosegue subito dopo

In altri tempi il gol del pari di Pinzi, in risposta a quello di Hamsik, avrebbe avuto un impatto negativo sulla squadra. Gli azzurri invece, hanno continuato a giocare come se nulla fosse accaduto e hanno ristabilito con Pandev le giuste distanze. Un’atteggiamento da grande squadra. Una vittoria cui gran merito va dato al centrocampo con un Inler che ha probabilmente disputato la sua migliore partita da quando gioca all’ombra del Vesuvio. L’augurio è che lo svizzero giochi sempre così, con grinta e autorevolezza, da leader della mediana. Una menzione la merita Gamberini, arrivato tra lo scetticismo dei tifosi. L’ex viola si è ben adattato sul centrosinistra, si limita a fare cose semplici ma le fa bene. Contiene l’avversario e quando serve butta la palla in tribuna. Merita certamente di giocare titolare. Buona anche la prova di Hamsik, un pò sotto tono, invece, Cavani. Prezioso comunque il suo aiuto ai compagni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*