Il Napoli ridimensiona la Lazio: sono gli Azzurri l’anti Juve COMMENTA  

Il Napoli ridimensiona la Lazio: sono gli Azzurri l’anti Juve COMMENTA  

20120927-095222.jpg

Notte magica quella di ieri al San Paolo. Nel giro di pochi giorni la scialba prestazione di Catania è stata spazzata via da una prova superlativa e autorevole degli Azzurri. La Lazio è stata tramortita dalla furia Partenopea. La squadra di Mazzarri non ha permesso la minima reazione alla Lazio. Tre schiaffi di Cavani che hanno mandato Petkovic e i suoi al tappeto. Una vittoria che, ovviamente, non è da ascrivere al solo Matador. Grande la prova, per esempio, di Hamsik che sta dando prova di essere nel pieno della sua maturità tecnico tattica. Ammettiamolo poi, lo sloveno ha tratto un certo vantaggio dalla partenza di Lavezzi così come il gioco della squadra. Il centrocampo è più ordinato. Berhami ha portato qualità e sostanza. La prova d’inler potrebbe sembrare, ai meno attenti, sottotono ma lo svizzero ha svolto un prezioso lavoro occulto, chi ha visto il Profeta Hernandez? Probabilmente solo lo svizzero che lo ha annullato. E probabilmente, è proprio questa la chiave del successo azzurro. Buona anche la prova di Gamberini, dirottato a sinistra. Su quel lato, da oggi, il Napoli ha un,alternativa in più. Quando è entrato Insigne, il piccoletto di Frattamaggiore ha fornito un,altra buona prestazione procurandosi un rigore che Cavani ha sprecato malamente. Peccato, l’uruguaiano poteva calare un bel poker d’assi. Ora basta nascondersi: il Napoli è l’anti Juve.


Reti: Cavani al 19′, 31′, 64′

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*