Il numero di adolescenti fumatori è diminuito

Wellness

Il numero di adolescenti fumatori è diminuito

Oltre l’80 per cento dei fumatori inizia prima dei 19 anni. Un sondaggio suggerisce che un minor numero di adolescenti fumano grazie al divieto per i minori di 18 anni.
Il numero dei fumatori adolescenti è diminuito drasticamente dal momento che l’età legale per l’acquisto di sigarette è passato da 16 a 18, secondo una nuova ricerca.

Gli scienziati della University College di Londra hanno intervistato più di 1.000 giovani adulti di età compresa tra 16 e 17, prima e dopo l’aumento di età nel mese di ottobre 2007.

Hanno scoperto che il numero di fumatori in questa fascia d’età è diminuito del sette per cento, passando da circa il 24 per cento a circa il 17 per cento.

La percentuale di fumatori tra quelli di età superiore ai 18 anni è stata significativamente influenzata dai cambiamenti, secondo il documento pubblicato sulla rivista Addiction.
Il Dr Jenny Fidler, autore al Cancer Research UK, ha dichiarato: ‘La nuova legge sembra avere contribuito a ridurre la diffusione del fumo tra i gruppi di età più giovani.
‘Questa è una buona notizia per la salute futura di questa generazione di giovani e dimostra che le politiche di tabacco possono fare la differenza.’
I ricercatori ritengono che questo risultato dimostra quanto sia importante continuare a lavorare per aiutare i più giovani a smettere di fumare. Oltre l’80 per cento dei fumatori inizia prima dei 19 anni.

Jean King, direttore del Cancer Research UK di controllo del tabacco, ha dichiarato: ‘Questo risultato è incoraggiante. Vorremmo aver visto un calo ancora più grande del numero di giovani fumatori, ma qualsiasi misura che aiuta ad allontanare i giovani dal fumo è un passo nella giusta direzione.
‘Dobbiamo fare di più per proteggere i giovani. Esortiamo il governo per evitare di perdere vite perse per una dipendenza che uccide la metà di tutti i fumatori a lungo termine. ‘
Un adulto su cinque in Gran Bretagna è un fumatore. La metà di tutti i fumatori a lungo termine morirà di cancro o altre malattie correlate al fumo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...