Il nuovo Marchese del Grillo al Teatro Sistina

Teatro

Il nuovo Marchese del Grillo al Teatro Sistina

Enrico Montesano si mette nei panni del popolare personaggio.

Sarà la prima versione teatrale musicale del Marchese del Grillo, in scena fino al 15 gennaio.

La prima versione teatrale musicale del Marchese del Grillo approda al Teatro Sistina di Roma. Dopo la straordinaria interpretazione di Alberto Sordi nel film omonimo di Mario Monicelli, adesso a mettersi nei panni del sornione e cinico Onofrio del Grillo è un altro mattatore romano, Enrico Montesano, con un debutto assoluto mercoledì 9 dicembre al popolare teatro capitolino. Un personaggio -ispirato ad una figura storica realmente esistita, funzionario pontificio nella Roma di fine Settecento- che Montesano ama: “Il marchese del Grillo è il personaggio romano per eccellenza, è l’anima della città (…). Il mio Marchese del Grillo è più bonario di quello fatto da Albertone, meno cattivo nei suoi scherzi crudeli ai danni dei popolani”. Il nuovo marchese sarà in scena fino al 15 gennaio.

Una giustizia corrotta, una Chiesa in bilico tra il potere spirituale e quello temporale -“Anche Pio VII aveva il suo Vatileaks!”, scherza l’amato attore-, sentimenti umani contrastanti.

A firmare la regia di questa attesissima commedia musicale nonché una storia fortemente attuale è Massimo Romeo Piparo: “Dopo il successo del ‘Rugantino’, rappresentato al Sistina per la prima volta nel 1962, ci si chiedeva cosa potesse esserci di fortemente romano per continuare questa tradizione musicale del teatro e così è nato questo spettacolo che omaggia fortemente il film di Monicelli”. Le musiche originali sono composte e arrangiate da Emanuele Friello, le coreografie sono di Roberto Croce, le scene di Teresa Caruso e i costumi di Cecilia Betona, per una commedia che si preannuncia già come uno dei grandi successi della stagione teatrale invernale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche