Il nuovo successo di Donato Carrisi

Libri

Il nuovo successo di Donato Carrisi

 

Classe 1973,laurea in Giurisprudenza, Carrisi ha studiato criminologia e scienza del comportamento. Firma del Corriere della Sera, dal 1999 è anche sceneggiatore ed autore prestato al cinema. Reduce dal clamoroso successo de ” Il Suggeritore” prima e ” Il tribunale delle anime” dopo, torna in libreria ai primi di maggio con un nuovo avvincente romanzo ” La donna dei fiori dei carta“. Questa volta, si tratta, di un romanzo che racconta di battaglie, prigionieri, eroi, un campo nuovo per l’autore pugliese alla prima prova fuori dai canoni del genere thriller. La trama, stando al sito della Longanesi, editore anche di questo nuovo romanzo di Carrisi è la seguente. Il monte Fumo è una cattedrale di ghiaccio, teatro di una battaglia decisiva. Ma l’eco dei combattimenti non varca l’entrata della caverna in cui avviene un confronto fra due uomini. Uno è un prigioniero che all’alba sarà fucilato, a meno che non riveli nome e grado. L’altro è un medico che ha solo una notte per convincerlo a parlare, ma che ancora non sa che ciò che sta per sentire è molto più di quanto ha chiesto e cambierà per sempre anche la sua esistenza.

Perché le vite di questi due uomini che dovrebbero essere nemici, in realtà, sono legate. Sono appese a un filo sottile come il fumo che si leva dalle loro sigarette e
dipendono dalle risposte a tre domande.Chi è il prigioniero? Chi è Guzman? Chi era l’uomo che fumava sul Titanic? Questa è la storia della verità
nascosta nell’abisso di una leggenda. Questa è la storia di un eroe insolito e della sua ossessione. Questa storia ha attraversato il tempo e ingannato la morte, perché è destinata al cuore di una donna misteriosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche