Il pallavolista Ngapeth si autodenuncia in procura: ‘Fui io a travolgere i 3 pedoni’ COMMENTA  

Il pallavolista Ngapeth si autodenuncia in procura: ‘Fui io a travolgere i 3 pedoni’ COMMENTA  

E’ Earvin Ngapeth l’uomo che nella notte tra giovedi e venerdi scorso ha investito tre pedoni a Modena, ferendone gravemente uno, e fuggendo senza prestare soccorso.

Ngapeth è un personaggio molto noto agli appassionati di volley, per essere lo schiacciatore della nazionale francese e della Dhl Modena, squadra che milita nel massimo campionato di Pallavolo.

Lo stesso atleta transalpino si è costituito in Procura autodenunciandosi per l’accaduto. Il pallavolista adesso è stato sospeso dall’attività agonistica da parte della società emiliana, e ha raccontato i fatti in una nota: ‘ Sono sconvolto e dispiaciuto – ha scritto Ngapeth nella nota –  ho deciso di presentarmi davanti alla procura di Modena per assumermi le mie responsabilità.

Chiedo scusa alle persone coinvolte, ai loro famigliari, alla società, ai miei compagni di squadra, agli sponsor e ai tifosi per il mio comportamento. Spero che possano riprendersi presto, mi dispiace moltissimo‘.

Un comunicato stampa è stato diffuso anche da parte della società pallavolistica che ha voluto esprimere solidarietà alle vittime dell’incidente e ai propri familiari: ‘Alla luce dei fatti che hanno coinvolto Earvin Ngapeth, la società stessa vuole in primo luogo esprimere il proprio sostegno alle persone coinvolte nell’incidente e alle loro famiglie’.

Nella nota la società pallavolistica ha reso noti anche i provvedimenti presi nei confronti del giocatore: ‘Il fatto che Earvin Ngapeth si sia assunto le proprie responsabilità – prosegue il comunicato – è un elemento che riteniamo fondamentale per la nostra società, perché è coerente con i valori che sono alla base della squadra e dello sport.

L'articolo prosegue subito dopo

Proprio per questo Modena Volley ha ritenuto giusto sospendere temporaneamente il giocatore dall’attività agonistica’.

L’incidente è avvenuto in via Argiolas, a Modena, e ha visto coinvolte tre persone che uscivano da un locale. Due di loro hanno subito solo lievi lesioni, ma il terzo è ancora ricoverato in ospedale in prognosi riservata. Ngapeth, a settembre, si era laureato campione d’Europa con la nazionale francese, contribuendo in modo determinante al successo del sestetto transalpino.

2 Trackback & Pingback

  1. Il pallavolista Ngapeth si autodenuncia in procura: ‘Fui io a travolgere i 3 pedoni’ | Braincell
  2. Il pallavolista Ngapeth si autodenuncia in procura: ‘Fui io a travolgere i 3 pedoni’ | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*