Il Papa lascia il Vaticano e i Bookmaker quotano i possibili successori COMMENTA  

Il Papa lascia il Vaticano e i Bookmaker quotano i possibili successori COMMENTA  

Ha ormai fatto il giro del mondo la notizia dell’annuncio di Benedetto XVI , dal 28 febbraio lascerà il Vaticano. Molti hanno definito il suo discorso rivoluzionari, altri hanno scritto che questo evento non è altro che la  manifestazione della modernità che irrompe nel Vaticano.


Indubbiamente la notizia è di portata sconvolgente e nell’era della modernità, i bookmaker d’oltremanica, e non solo, hanno aperto le scommesse su chi sarà il prossimo Papa.


La prima sfida riguarda i paesi, lo scontro è tra l’Italia, quotata a 2,75 , e l’Africa, quotata invece a 3,00, dai quotisti dell’agenzia Paddy Power. Per quanto riguarda i nomi troviamo in testa, secondo l’agenzia in questione,  il cardinale nigeriano Francis Arinze (2,90), seguito  dal ghanese Peter Turkson (3,25) e dal cardinale canadese Marc Ouellet (6,00).  Il primo italiano è l’arcivescovo Angelo Scola (8,00), seguito dal cardinale Bertone a (13,00). Come in tutti i mercati finanziari che si rispettino le quote cambiano continuamente.


Ovviamente sono aperte le scommesse, anche su quanto tempo impiegherà il Conclave a decidere chi sarà il nuovo Papa, senza dimenticare che il vecchio è, per la prima volta nella storia, ancora vivo.

L'articolo prosegue subito dopo


Suggerirei di aprire delle scommesse sulle reali ipotesi che hanno spinto Benedetto XVI a lasciare il Vaticano, ma questa è un’altra storia.

Castellano Stefania

Leggi anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*