Il Parlamento egiziano: via l’ambasciatore israeliano

Esteri

Il Parlamento egiziano: via l’ambasciatore israeliano

Il parlamento egiziano ha votato una mozione che chiede l’espulsione dell’ambasciatore israeliano dal Cairo, in risposta ai raid aerei effettuati nel fine settimana dalle forze israeliane sulla Striscia di Gaza. La decisione è stata adottata dalla commissione Affari arabi ed è stata approvata da una larga maggioranza, e prevede anche il richiamo dell’ambasciatore egiziano da Tel Aviv in segno di protesta contro “i metodi violenti” e le “aggressioni” dello “stato ebraico contro il popolo palestinese nella Striscia di Gaza”, oltre al blocco delle esportazioni di gas verso Israele.

”Dopo la Rivoluzione l’Egitto non sara’ piu’ un amico dell’entita’ sionista, primo nemico dell’Egitto e della nazione araba”, si legge nel testo votato dall’aula, nel quale si chiede che il governo egiziano riveda tutti i suoi rapporti e gli accordo con quel ”nemico”.

Ne do’ notizia oggi l’edizione online dell’emittente iraniana Press Tv

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche