Il percorso del Cammino di Santiago COMMENTA  

Il percorso del Cammino di Santiago COMMENTA  

Il Cammino di Santiago è una grande rete di antiche vie di pellegrinaggio che si estende in tutta Europa e che si unisce presso la tomba di San Giacomo (Santiago in spagnolo) a Santiago de Compostela, nel nord-ovest della Spagna. L’itinerario più popolare (che diventa molto affollato in piena estate) è il Camino Francés che si estende 780 km. (Circa 500 miglia) da St. Jean-Pied-de-Port vicino a Biarritz, in Francia a Santiago. Questo è alimentato da tre grandi assi francesi: la Voie de Tours, la Voie de Vézelay e la Voie du Puy. E lo è anche lungo il suo percorso dal Camino Aragones (che è alimentato dalle Voie d’Arles, che attraversa i Pirenei a Somport Passo), dal Camí de San Jaume da Montserrat, vicino a Barcellona, ​​la Ruta de Tunel da Irun, il Camino Primitivo da Bilbao e Oviedo, e dal Camino de Levante di Valencia e Toledo.


Altre vie spagnole sono il Camino Inglés da Ferrol e A Coruña, la Via de la Plata da Siviglia e Salamanca, e il Camino Portugues da Oporto.


La rete è simile a un sistema fluviale – piccoli ruscelli si uniscono per rendere i fiumi, la maggior parte dei quali si uniscono per rendere il Camino Francés.

Durante il Medioevo, la gente camminava fuori dalle loro porte anteriori e decise di scendere a Santiago. Al giorno d’oggi, i viaggi aerei a basso costo hanno dato a molti l’opportunità di volare al loro punto di partenza, e spesso fare diverse sezioni in anni successivi.

L'articolo prosegue subito dopo

Alcune persone indicate sul Camino per ragioni spirituali, molti altri trovano ragioni spirituali lungo la via incontrando altri pellegrini, assistere a masse di pellegrini nelle chiese e monasteri e cattedrali, e vedere la grande infrastruttura di edifici previsti per i pellegrini nel corso dei secoli.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*