Il Pesce d’Aprile COMMENTA  

Il Pesce d’Aprile COMMENTA  

Nonostante sia una tradizione diffusissima e molto antica, le origini di questa simpatica usanza sono molto incerte. L’ipotesi più accreditata è quella che la fa risalire ad alcuni riti pagani con cui si festeggiava l’arrivo del nuovo anno; infatti prima della riforma gregoriana del calendario, quando era in vigore ancora quello giuliano, il capodanno coincideva con l’equinozio di primavera che di solito cadeva tra il 25 marzo e il 1 aprile.

Durante i festeggiamenti venivano meno le convenzioni sociali e ci si poteva abbandonare a burle e divertimenti. Il perché del nome è probabilmente da ricercarsi nelle prime pesche primaverili che si effettuavano in questo periodo.

Siccome il numero dei pesci nelle acque era ancora basso non era raro che i pescatori tornassero a casa a mani vuote, millantando però di aver pescato pesci che non avevano effettivamente preso, da qui il “pesce d’aprile”.

Leggi anche

1 Commento su Il Pesce d’Aprile

  1. io credo che il Pesce d'Aprile sia nato per caso, difatti in questo ammazza gurbugli d'intenditori solo io ho naso, e mi diletto facendovi così del Pesce d'Aprile un dispetto.Sappiate che, esso è nato perchè v'è stato un morto, proprio quel giorno il primo d'Aprile, mentre stavano a pregare per l'anima sua in cielo volare, questi s'alzò così dicendo: v'è piaciuto lo scherzetto, stavo solo dormendo, perciò prendetene appunto; chi ve lo dice è solo un defuno, che non sapendo che pesci pigliare il primo d'Aprile, che vi sia di scherzo a ricordare.E dopo una splendida risata la sua anima in cielo è volata.Ora ditemi; ho naso'' vi ho appena raccontato il vero pesce d'Aprile come è nato…ciao da Splendido.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*