Il piano dietetico della Dieta dei 5 Fattori

Guide

Il piano dietetico della Dieta dei 5 Fattori

La dieta dei 5 Fattori si basa interamente sul numero cinque. Secondo il piano dietetico si possono fare 5 piccoli pasti ogni giorno, ogni pasto sarà composto da 5 ingredienti, ci vorranno non più di 5 minuti per preparare ognuno di questi pasti (o la ricetta ha poco più di 5 ingredienti, dovrebbe non prendere più di 5 minuti di preparazione e altri 5 per cucinare) e si seguirà il piano per un totale di 5 settimane. Ad integrazione di questo programma dietetico, è anche suggerito di fare esercizio fisico 5 giorni alla settimana, facendo 5 esercizi mirati per 5 minuti ciascuno. Ma non preoccupatevi, la domenica è il giorno libero.

Chiave 1: Comprendere l’indice glicemico

La prima parola chiave per perdere grasso in questa dieta è conosciuta come GI o indice glicemico. Nella dieta dei 5 fattori si scelgono alimenti a basso indice glicemico in modo da mantenere il livello di zucchero nel sangue stabile e costante. Dopo aver mangiato qualcosa, l’insulina viene rilasciata nel sangue, ed è importante regolarne i livelli perché la fame è direttamente subordinata ad essa. Alimenti ad alto tasso glicemico sono quelli contenenti farina raffinata (si pensi a dolci, pane bianco, pasta, biscotti), che causano un picco di produzione di insulina, con un calo quasi immediato e questi picchi sono dannosi perché possono aumentare molto l’appetito e portare a mangiare troppo durante il pasto successivo.


Chiave 2: Alimenti a basso contenuto calorico

La scelta di cibi a basso contenuto calorico e ricchi di fibre è la seconda chiave: occorre previligiare carboidrati complessi (cereali integrali come orzo, quinoa, riso, avena, ecc) . Molti frutti, come mele, ciliegie, e il poco amato pompelmo sono anche molto bassi dal punto di vista del GI e hanno tanta fibra.


Chiavi 3 e 4: 5 piccoli pasti ogni giorno e 25 minuti di esercizio

Mangiare 5 pasti al giorno – uno ogni tre o quattro ore, tiene il metabolismo su di giri tutto il giorno, facendo bruciare più calorie. L’esercizio supporta direttamente questo programma facendo lavorare sodo il metabolismo. Sono necessari solo 25 minuti di esercizio al giorno, cinque giorni alla settimana.


Chiave 5: sonno

Il quinto punto è buon sonno ristoratore. Lo sapevi che il tuo corpo brucia calorie quando dorme? Un adulto che dorme nove ore brucia circa 550 calorie ogni notte. Il sonno è un processo rigenerante di cui ogni organismo ha bisogno, perché i livelli di ormone si ristabiliscono e si rigenerano le cellule; questi ormoni lavorano per tenere sotto controllo l’appetito.

Preparazione di un pasto nella Dieta dei 5 Fattori

Preparare 5 pasti è piuttosto semplice. Tieni a mente quanto segue: proteine a basso contenuto di grassi ​​(come uova, carni bianche e fagioli), carboidrati a basso indice glicemico (come fiocchi d’avena, cereali integrali, pane di lievito naturale o pane con sola farina di segale; qualsiasi ortaggio tranne la zucca; qualsiasi frutto, tranne anguria e datteri), fibre, grassi sani (olio d’oliva, per esempio), e una bevanda senza zucchero (l’acqua è la scelta migliore).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...