Il pompino perfetto in 7 mosse

Style

Il pompino perfetto in 7 mosse

Molte donne considerano i pompini come un lavoro di routine o anche un lavoro che richiede impegno.

Se siete una principiante possono davvero intimidire eppure i pompini possono anche essere divertenti e non solo per il ricevente.

Ecco quindi 10 consigli per fare un lavoro incredibile.

1. Assumete la posizione

Volete davvero stare in ginocchio su un pavimento di legno duro per 20 minuti?

Prendetevi un momento per mettervi a proprio agio.

2. Fatevi dire i suoi punti caldi

Ogni ragazzo è diverso. Scoprite in anticipo ciò che piace al vostro partner piace e chiedete indicazioni: più veloce o più lento?

È inoltre possibile ottenere un feedback anche solo attraverso i suoi gemiti e movimenti quindi prestate attenzione.

3. Nozioni di base

Iniziate con le mani su di lui. Leccate dalla base alla punta, poi mettete il tutto in bocca.

Mantenetelo inclinato verso il tetto della tua bocca per evitare il vostro riflesso del vomito.

Chiudete le labbra intorno al suo asse, facendo attenzione ad evitare i denti.

4. Creatività con le mani

Usa la tua mano come se fosse un’estensione delle tue labbra.

È possibile muoversi su e giù insieme la bocca, o torcere delicatamente la mano per una sensazione aggiuntiva. Si alternano tra movimenti delicati e più decisi.

5. Non trascurate le palle

Li massaggiate delicatamente con una mano e muovete le dita per alternare tra i due. Se siete avventurose e il vostro uomo è ben curato, considerate metterle in bocca.

6. Esplora la tua gola profonda

Questo non è per tutti, ma alcune persone piace. Sopprimere il riflesso del vomito spingendo la lingua in basso e aprendo la mascella larga.

Lavorare lentamente il pene verso la parte posteriore della gola e tenetelo lì per un secondo per fargli godere della sensazione.

7. Dove deve venire?

Questa è una domanda che ogni ragazza / ragazzo gay ha chiesto quando si arriva al gran finale, se avete scelto di non usare il preservativo.

Se avete dimestichezza con il vostro partner e non vi dispiace il gusto, allora via libera all’ingoio.

Se invece vi disgusta sputate o ditegli di venire da qualche altra parte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche