Il Presidente della Regione Piemonte Roberto Cota in visita al Kart Planet di Busca ospite dell’A.T.L. del Cuneese

Politica

Il Presidente della Regione Piemonte Roberto Cota in visita al Kart Planet di Busca ospite dell’A.T.L. del Cuneese

Giovedì 13 giugno il Presidente della Regione Piemonte Roberto Cota, su invito dei vertici dell’A.T.L. del Cuneese, è stato ospite e protagonista al kartodromo “Kart Planet” di Busca (Cn). La visita è stata voluta ed organizzata dall’A.T.L. del Cuneese per far visionare i lavori di ammodernamento dell’impianto sportivo buschese, volti ad un adeguamento della pista che potrà così ospitare eventi sempre più internazionali. La pista, dopo aver ospitato per molti anni il campionato di supermoto ed innumerevoli trofei nazionali, è infatti oggi candidata ad ospitare il campionato del mondo di kart.

I titolari del kartodromo, Lilia Imani e Cesare Speranza, hanno accompagnato – insieme al Presidente dell’A.T.L. del Cuneese Gianni Vercellotti, del Vice Presidente Andreino Durando, del Direttore Paolo Bongioanni, dei Consiglieri di Amministrazione Enzo Lotti ed Alberto Anello, del rappresentante del Comitato di Indirizzo Bruno Lubatti – il Governatore ed i Consiglieri Regionali Federico Gregorio e Giovanni Negro alla scoperta di un’infrastruttura sportiva importante che genera presenze turistiche durante tutti i fine settimana dell’anno.

Protagonista della serata è stato anche il campione italiano di motociclismo Roberto Miele che si è esibito a bordo di una 600 Supersport.

In seguito, lo stesso Presidente Roberto Cota insieme al Direttore dell’A.T.L. Bongioanni, ad alcuni Consiglieri ed al titolare del kartodromo sono scesi in pista per una sfida sui Kart, con grandissimo divertimento di tutti. Il Presidente Cota, dopo aver complimentato l’A.T.L. del Cuneese per il lavoro svolto, ha espresso particolari parole di elogio per l’impegno profuso e per lo sforzo economico sostenuto dai titolari del kartodromo, che saranno sicuramente forieri di ulteriori incrementi di presenze turistiche.

Il Governatore si è infine promesso di ritornare ad incontrare l’A.T.L. nel mese di ottobre per parlare di progetti outdoor e di altre importanti iniziative volte ad aumentare le ricadute economiche sulla provincia di Cuneo e sull’intero Piemonte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche