Il progetto di Room to read COMMENTA  

Il progetto di Room to read COMMENTA  

L’organizzazione no profit di Room to read vede un mondo in cui tutti i bambini possono imparare  a leggere rendendo il mondo un posto migliore. Il loro obiettivo è creare delel aule nei luoghi più poveri al mondo. E’ iniziato in Nepal nel 2000 dove hanno comprato libri per le aree più povere. Oggi persone di tutto il mondo aiutano a sviluppare questo progetto e a crescere. Il fondatore dell’inziativa, John Wood, lavorava alla Microsoft.


Io ho appena scoperto il D.E.A.R. ed è molto interessante. D.E.A.R. è l’acronimo di Drop Everything and Read ed è l’inziativa per avvicinare più bambini possibili alla lettura. Lo scopo è rendere la lettura parte della vita oggi, domani e in futruo.


Ecco alcune citazioni sulla lettura:
“Nessuna capacità è più cruciale per il futuro di un bambino, o di una società dmeocratica e prosperosa, come la lettura”, LOs angeles Times

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*