Il prossimo avversario:Udinese

Inter

Il prossimo avversario:Udinese

L’Udinese Calcio o Udinese, è la squadra della città di Udine; è una delle squadre più antiche d’Italia: risulta infatti essere stata fondata il 30 novembre 1896.

In campionato il miglior piazzamento risale al campionato 1954-55: 2° posto alle spalle del Milan, quella squadra, che in campo schierava l’asso danese Arne “raggio di luna” Selmosson, finì però per essere retrocessa per un illecito sportivo commesso due anni prima.

Non ha un palmares molto nutrito, può solo vantare 1 coppa Intertoto (2000), 1 coppa Mitropa (1980), 1 coppa di Lega Anglo-Italiana (1978); inoltre nel 1922 è stata sconfitta dal Vado nella 1° finale di coppa Italia.

Complessivamente ha disputato 41 campionati di serie A.

A parte due partecipazioni al campionato di I° divisione degli anni 20’ incomincia stabilmente a giocare in serie A negli anni ’50 quando partecipa a 10 campionati non consecutivi.

Poi la discesa in B e in C, nel 77-78 la risalita in B e l’anno successivo l’approdo in A.

Sono quelli gli anni del miracolo friulano, la squadra ingaggia il forte giocatore brasiliano Zico, la squadra arriva a due punti dalla zona uefa e il carioca arriva 2° nella classifica marcatori.

L’anno dopo la saudade e un infortunio non fanno ripetere alla squadra il brillante campionato dell’anno prima; Zico ritorna in Brasile e per l’Udinese incominciano una serie di campionati altalenanti fra la A e la B.

Nel frattempo la famiglia Pozzo assume la dirigenza (1986), il 1° input sarà l’acquisto e la valorizzazione di giovani talenti, molto spesso questi giocatori arrivano da campionati “emergenti” come quelli africani.

Negli ultimi anni molte soddisfazioni, le qualificazioni alle coppe europee e le vittorie nelle classifiche dei capocannonieri della massima serie: 2 volte Di Natale, 1 volta Oliver Bierhoff e Marcio Amoroso.

Dalla stagione 1995-96 i friulani non sono più scesi in serie B.

Interessante ricordare che quest’estate proprio Udinese e Inter erano diventate protagoniste di una vicenda di mercato legata al giocatore cileno Alexis Sanchez, il giovane attaccante sembrava sul punto di passare all’Inter durante il mercato di gennaio, durante la successiva sessione del mercato estivo è stato poi acquistato dal Barcellona.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.