Il punto dopo il Genoa COMMENTA  

Il punto dopo il Genoa COMMENTA  

Relativamente alle partite di campionato si è concluso il 2012, fino
ad ora un poco interlocutorio il campionato nerazzurro.

Un campionato di alti e bassi; un inizio stentato e una fascia
centrale incoraggiante, la cliliegina della torta è stata la vittoria contro la
capolista, lo Juventus Stadium violato faceva ben sperare i tifosi nerazzurri.


Dopo Torino sono però arrivati diversi stop, la Juventus ha così
allungato il divario dalle inseguitrici.

Nell’ultima giornata la Juventus ha vinto contro il Cagliari a
Parma, il Napoli e la Fiorentina hanno espugnato rispettivamente Siena e Genova (sponda Sampdoria), la
Roma ha strapazzato il Milan, l’Inter ha pareggiato contro il Genoa.


Così la classifica : 1° Juventus (punti 44) 2° Lazio (staccata a
punti 36), 3° Fiorentina e Inter, 5° Napoli, 6° Roma, 7° Milan.

Diverse sono state le squadre che si sono succedute nel ruolo di
anti-Juve, troppe decisamente troppe, una settimana il Napoli, poi l’Inter, poi
di nuovo il Napoli, di nuovo l’Inter ora la Lazio.


Purtroppo questa continua alternanza ha favorito la Juventus che
ormai ha raggiunto un vantaggio che sembra ormai incolmabile, anche se c’è
ancora tutto il girone di ritorno da giocare.

L'articolo prosegue subito dopo


Si riprende nel 2013, nel frattempo riapre il mercato; sogno di Stramaccioni è Paulinho, ma ci sono altre trattative in corso.

Auguri di Buon Natale e buon
anno a tutti i tifosi, nerazzurri e non.

Cereda Stefano

Leggi anche

About Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*