Il punto dopo la Sampdoria

Inter

Il punto dopo la Sampdoria

Ed ora la Juventus, domenica l’Inter di Stramaccioni gioca a Torino contro la Juventus.

Ora la classifica è prima, l’Inter è seconda a 4 punti, complice la sconfitta del Napoli a Bergamo contro l’Atalanta.

Torna una classica sfida, una sfida che negli ultimi anni è divenuta molto accesa a causa della rivalità provocata dall’affaire Moggi, una rivalità che aveva intaccato il famoso aplomb bianconero.

Dopo la discesa negli inferi della B e la risalita, la rivalità contro l’Inter è diventato qualcosa di molto acceso, anche per quei due scudetti revocati e uno consegnato d’ufficio proprio all’Inter.

Raccontano alcuni tifosi nerazzurri che nell’anno del ritorno in serie A della Juventus, in tribuna a Torino alcuni tifosi nerazzurri, che sfoggiavano una maglietta di Ibrahimovic, vennero invitati a togliersela immediatamente ….

Insomma la rivalità è accesa, ora la gara arriva in un momento particolare, se la Juventus dovesse vincere metterebbe una seria ipoteca sulla vittoria finale, certo il campionato è ancora lungo, ma la fama di invincibili si consoliderebbe ancor di più.

L’Inter dal canto suo vincendo a Torino si porterebbe a un punto dalla Juventus e riaprirebbe il campionato, Stramaccioni ha svolto un ottimo lavoro, ha ricostruito una squadra che aveva perso la sua anima, ora però deve continuare.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.