Il racconto della guerra in Libia negli scatti di Fabio Bucciarelli

Cultura

Il racconto della guerra in Libia negli scatti di Fabio Bucciarelli

Sono 33 le fotografie che raccontano la guerra in Libia Partendo dall’inizio fino alla morte di Muammar Gheddafi. La mostra si intitola ‘L’Odore della Guerra. La guerra vicina, la guerra lontana’. Gli scatti sono di Fabio Bucciarelli, vincitore del Professional Photographer of the year (Ppoty) 2011, unico fotografo ad avere immortalato il cadavere di Gheddafi nella casa di un ribelle a Misurata.

(Foto di Guillem Valle)
Foto di Guillem Valle

(Foto di Guillem Valle)

L’esposizione è visibile, per le vie del centro di Rovereto, fino al 22 aprile. Dal 24 aprile al 10 maggio sarà alle Gallerie di Piedicastello di Trento, ma anche a Milano, Siena, Pesaro e Riccione.

Le immagini, anche raccolte in un catalogo, entrano nella violenza dei combattimenti, trascinano nella disperazione di chi e’ ferito, catturato o di fronte alla morte degli altri.

Bucciarelli è fotoreporter ha documentato crisi e conflitti in Iran, Turchia, Birmania, Thailandia, Tunisia, Egitto, Grecia e Libia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche