Il rame causa dell'Alzheimer? - Notizie.it
Il rame causa dell’Alzheimer?
Guide

Il rame causa dell’Alzheimer?

Il rame è uno degli elementi base di una dieta bilanciata: l’assunzione giornaliera consigliata per una persona adulta è di circa 1 mg al giorno. In base all’ultima ricerca, condotta da membri di varie università statunitensi, un’elevata concentrazione di rame renderebbe difficoltoso al cervello liberarsi di una proteina considerata una delle cause dell’Alzheimer.
Rashid Deane, neurochirurgo del University of Rochester Medical Center, insieme con la sua squadra ha somministrato a dei topi per un periodo di tre mesi bassi livelli di rame, simili a quelli ai quali sono normalmente esposte le persone tramite alimentazione ed ambiente circostante. I ricercatori hanno così scoperto che il rame tende ad accumularsi nei vasi sanguigni che riforniscono di sangue il cervello, intererendo con l’eliminazione del batamiloide, un peptide connesso alle placche che si formano nel cervello delle persone affette da Alzheimer.
“È chiaro – ha affermato Deane commentando lo studio – che nel tempo l’effetto cumulativo del rame sia quello di compromettere i sistemi tramite i quali il betamiloide è eliminato dal cervello.

Questo è uno dei fattori chiave che causano l’accumulo della proteina nel cervello, formando le placche che sono il segno caratteristico del morbo di Alzheimer”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*