Il record mondiale di Pietro Mennea

Guide

Il record mondiale di Pietro Mennea

Nato a Barletta (Bari) il 28 giugno 1952, scomparso a Roma il 21 marzo 2013; alto 1.79 per 68 kg. Nato da una famiglia modesta, la leggenda vuole che da piccolo Mennea si fosse guadagnato la fama in città sfidando in corsa i “macchinoni” dei ragazzi più ricchi: non c’erano Alfa Romeo o Ferrari che tenessero, Pietro in velocità le bruciava tutte Allenatore: Carlo Vittori. Presenze in Nazionale: 51. Nel 1979 primatista mondiale dei 200 con 19.72. Campione olimpico (1980) nei 200, campione europeo (1978) nei 100 e (1974 e 1978) sui 200. L’atleta è stato detentore del primato mondiale dei 200 metri piani dal 1979 al 1996, con il tempo di 19″72, ancora attuale record europeo. .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*