Il Rembrandt incisore a Pavia COMMENTA  

Il Rembrandt incisore a Pavia COMMENTA  

Fino al 1 luglio, alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia ‘Incidere l luce i capolavori della grafica – Rembrandt’.

Una mostra che ci permette di  ammirare la produzione grafica dell’artista olandese, Rembrandt Harmenszoon van Rijn. Il pittore si mostra qui geniale incisore  attraverso una grande varietà di soggetti, una straordinaria perizia tecnica e un inconsueto uso della luce. Ha realizzato circa trecento stampe di forte impatto emotivo.

L’esposizione comprende quaranta incisioni, gran parte delle quali esposte per la prima volta al pubblico.  Le opere provengono dalla Collezione Malaspina, prestigiosa raccolta grafica a livello nazionale e nucleo fondante dei Musei Civici di Pavia.

In mostra anche tre straordinarie opere di Albrecht Dürer, al fine di mostrare l’influenza del celebre maestro tedesco su Rembrandt e affiancare due artisti che, seppure distanti cronologicamente e tecnicamente, sono da considerarsi i più grandi incisori di tutti i tempi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*