Il rinnovo contrattuale di De Rossi non è ancora una certezza COMMENTA  

Il rinnovo contrattuale di De Rossi non è ancora una certezza COMMENTA  

daniele_de_rossi

daniele_de_rossiIl rinnovo del contratto di De Rossi non sembra essere così vicino come cerca di far intendere la società.
Nonostante le rassicurazioni dei dirigenti, infatti, non c’è ancora nessuna certezza sulla situazione contrattuale del centrocampista giallorosso. Sia il presidente Di Benedetto che il direttore generale Franco Baldini, hanno mostrato sicurezza davanti ai microfoni. A quanto pare, però, è tutta strategia mediatica.


Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, i rapporti fra l’agente di De Rossi e la Roma non sono così buoni come ha lasciato finora trapelare la società. Tutto questo potrebbe rallentare ancora la trattativa per il rinnovo.

I dirigenti giallorossi hanno fatto la loro proposta: parliamo di un quinquennale da 6 milioni di euro a stagione. Ultimamente però la società starebbe pensando trattare direttamente con De Rossi, saltando il suo procuratore, che però intanto ascolta le proposte di Manchester City, Chelsea e Real Madrid.


Ovviamente non si esclude nemmeno una pista italiana.
Attendiamo prossimi sviluppi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*