Il rollè di tacchino COMMENTA  

Il rollè di tacchino COMMENTA  

Come preparare un rotolo di tacchino…

Con uno spago da cucina lega il petto di tacchino in modo da tenerlo in forma durante la cottura; tra la carne e lo spago metti qualche rametto di salvia e di rosmarino. Fai soffriggere in una casseruola di burro con gli spicchi d’aglio; quando questi ultimi avranno preso colore toglili e adagia nel recipiente la carne.


Sala, pepa e fai rosolare bene la carne da tutte le parti. Quindi bagnala con un mestolino di brodo. Lascia cuocere a fuoco basso per circa un’ora, aggiungendo ancora un pò di brodo caldo nel caso che il fondo di cottura tendesse ad asciugarsi troppo. Trascorso il tempo indicato unisci la panna e i gherigli di noce tritati.


Rigira bene l’arrosto nel sugo e lascialo sul fuoco ancora per qualche minuto. Togli il recipiente dal fornello, estrai il petto di tacchino e taglialo a fette. Disponile su un piatto di portata riscaldato, irrorale con la salsetta e servile subito. Accompagnalo con un contorno di fagiolini in umido e, a piacere, anche con un’insalatina verde.

//

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*