Il romanzo d’amore dell’ereditiera all’Anfitrione di Roma COMMENTA  

Il romanzo d’amore dell’ereditiera all’Anfitrione di Roma COMMENTA  

E’ in scena fino al 5 febbraio la piéce teatrale liberamente ispirata al romanzo di Henry James “Washington Square”. Nei panni della protagonista Caroline la versatile Patrizia Parise, che si è calata senza difficoltà nei panni di questa ragazza semplice e infantile, ma anche buffabgrazie ai mutandoni sotto la gonna e ai finti ni sul viso.


Caroline, erede di una ricca fortuna, viene contrastata dal padre nelle sue scelte d’amore. Egli, infatti, crede che il giovane Morris, pretendente della figlia, sia solo un approfittatore in cerca di soldi. Ad aiutare Caroline a vivere il suo amore uno zio artista e un po’ gay.


La storia rispecchia in tutto e per tutto il testo originale di James, ma viene completamente capovolta in una chiave comica. Grazie anche alla presenza di un folto gruppo di attori caratteristi.

Assieme a Patrizia Parise troviamo Sergio Ammirata.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*