Il sesso è come una droga. Lo conferma uno studio COMMENTA  

Il sesso è come una droga. Lo conferma uno studio COMMENTA  

14a

Studiare gli effetti dell’attività sessuale sul cervello è piuttosto difficoltoso, ma piano piano i risultati arrivano e per ora ne sono stati certificati 8 da uno studio effettuato alla Rutgers University di Newark, in New Jersey, Usa: 1) il sesso è come una droga perché agisce sui circuiti cerebrali che generano piacere; 2) ha lo stesso effetto di un antidepressivo però se praticato senza il preservativo, quindi indicato solo in una relazione sicura; 3) può provocare depressione post-sesso (disforia postcoitale) in alcuni soggetti femminili, anche se non se ne conosce ancora la causa; 4) calma il dolore di testa, e durante le crisi di emicrania, cefalea e cefalea a grappolo la cura migliore è un rapporto sessuale; 5) può temporaneamente azzerare la memoria (amnesia globale transitoria) da pochi minuti a poche ore, dopo un rapporto particolarmente impetuoso si ha l’effetto di un forte stress; 6) può migliorare la memoria, se i rapporti sono frequenti nell’ippocampo vi è un aumento dei neuroni; 7) può calmare riducendo lo stress, fattore collegato alla diminuzione della pressione arteriosa; 8) può far venire sonno più all’uomo che alla donna, conseguenza dell’eiaculazione e del rilascio di ossitocina e serotonina.

Soprattutto l’attività sessuale è un “rimedio” naturale e, se paragonato alle terapie convenzionali, molto più piacevole e gratificante!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*