Il significato simbolico dei profumi

Guide

Il significato simbolico dei profumi

Il significato simbolico dei profumi varia da cultura a cultura e secondo l’epoca. Tuttavia, alcuni temi simbolici sono singolarmente persistenti.

Fonti di simbolismo

Il profumo dei fiori contribuisce generosamente al simbolismo, ma anche gli oli, le resine e le corteccie aromatiche. L’incenso, il simbolo della preghiera sia nell’ebraismo che nella cristianità, viene da diverse fonti come la linfa dell’albero di Boswellia sacra.

Simbolismo religioso

I profumi hanno un ruolo simbolico nella religione. Per i Cristiani, l’aromatico giglio pasquale è simbolo di resurrezione. Per gli Indù, l’aroma esotico del gelsomino simboleggia l’amore.

Simbolismo e leggenda

A volte le leggende contribuiscono al simbolismo. Le leggende romantiche spiegano il significato di due fragranti fiori delle Filippine: la sampaguita (fedeltà ad un impegno romantico) e l’ylang-ylang (amore).

Simboli idealistici

Il profumo della rosa simboleggia l’amore romantico fin dal medioevo. Il giglio e la rosa bianca sono simboli di purezza e innocenza, mentre il loto simboleggia il distacco dallo squallore del mondo.

Messaggi floreali

I Vittoriani comunicavano i loro pensieri mandando fazzoletti immersi in profumi floreali. Credevano che ogni profumo di fiore comunicasse un diverso messaggio.

Morte e lutto

Non tutti i profumi avevano delle associazioni piacevoli. Nell’antica Roma il cipresso era simbolo di morte e lutto. Tra gli indiani messicani il garofano aveva un significato simile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...